Inizio elenco delle scorciatoie da tastiera Vai alla pagina degli aiuti | Vai al contenuto della pagina | Vai alla home page | Vai alla ricerca generica | Vai al menù principale | Vai al menù della sezione | Vai al menù aggiuntivo | Vai al piè di pagina | Torna al livello superiore | Vai alla notizia in evidenza | Fine elenco delle scorciatoie da tastiera
Contatti

Icona di conformità allo standard XHTML 1.0 Strict del W3C

Icona di conformità allo standard CSS del W3C

Icona di conformità alle linee guida dell'accessibilità del W3C versione 1.0 livello singola A


Difensore Civico

difensore civico, Sergio Grandesso
Il Difensore Civico è l'organo indipendente cui è attribuito il "ruolo di garante dell'imparzialità e del buon andamento della pubblica amministrazione". Può segnalare, anche di propria iniziativa, gli abusi, le disfunzioni, le carenze ed i ritardi dell'amministrazione nei confronti dei cittadini.
logo Difensore Civico SERGIO GRANDESSO SILVESTRI è il Difensore Civico della Provincia di Prato, eletto il 22 giugno del 2011 dal Consiglio Provinciale. E’ nato a Cagliari nel 1946, è laureato in Giurisprudenza e dal 1970 al 2010 ha prestato servizio nei ruoli del Ministero dell’Interno. Ha svolto il suo lavoro in molteplici Province d'Italia. Nominato vice prefetto ispettore nel 1986, ha diretto il settore "enti locali" prima ad Oristano, poi a Savona. Promosso poi vice prefetto, dal 1994, sempre a Savona, ha svolto le funzioni di vice prefetto vicario. A Savona ha amministrato, in qualità di commissario straordinario, i Comuni di Alassio, Albenga, Borghetto Santo Spirito. Dal 1996 al 2000 ha diretto la vice prefettura dell’Elba, ove, fra l’altro, ha amministrato la Comunità montana. Nel 2000 è stato assegnato a Prato quale vice prefetto vicario ed ha qui svolto le relative funzioni fino al giugno 2010. E’ avvocato inscritto al Consiglio dell’Ordine di Prato. Ha conseguito nel 2011 il titolo di mediatore-conciliatore professionale in Prato. Il Difensore Civico Territoriale svolge la sua attività nell'interesse dei cittadini amministrati dalla Provincia di Prato e da quegli Enti Locali che hanno stipulato una apposita convenzione con la Amministrazione Provinciale per la fruizione del servizio di Difesa Civica.
Il Difensore Civico Provinciale svolge, in atto, la sua attività nella sede e nell'interesse della Provincia. Potrà, a seguito di eventuali convenzioni fra la Amministrazione Provinciale ed i Comuni e la Comunità Montana, operare presso le sedi degli Enti che abbiano sottoscritto i relativi accordi, assumendo la qualifica di Difensore Civico Territoriale.
Il Difensore Civico riceve, su appuntamento, tutti gli utenti che ne facciano richiesta, sia negli Uffici in Prato che presso le varie sedi comunali di seguito indicate.

  1. Ricevimento
  2. Cosa può fare
  3. Cosa non può fare
  4. Modulistica
RICEVIMENTO
Provincia di Prato
Palazzo Banci Buonamici - Via Ricasoli 25 (sede della Provincia)
lunedì dalle 16.30 alle 19.00
mercoledì dalle 9.30 alle 13.30
telefono: 0574 5341
fax: 0574 534281
emailDifensore Civico



 
Comune di Cantagallo
Via Val di Bisenzio 305 Vernio (sede della Unione dei Comuni)
4° martedì del mese dalle ore 9.30 alle 13.30
telefono: 0574 931211



 
Comune di Carmignano
Piazza Matteotti 1 (sede del Comune)
2° martedì del mese dalle ore 9.30 alle 13.30
telefono: 055 875011



 
Comune di Montemurlo
Via A. Toscanini 23 (Uffici Comunali presso sala protezione civile)
3° martedì del mese dalle ore 9.30 alle 13.30
telefono: 0574 558208



 
Comune di Poggio a Caiano
Palazzo comunale - Via Cancellieri 4 (sede del Comune)
1° giovedì del mese dalle ore 9.30 alle 13.30
telefono: 055 8701203



 
Comune di Vaiano
Piazza del Comune 1 (sede del Comune)
3° giovedì del mese dalle ore 9.30 alle 13.30
telefono: 0574 94241



 
Comune di Vernio
Via Val di Bisenzio 305 Vernio (sede della Unione dei Comuni)
4° martedì del mese dalle ore 9.30 alle 13.30
telefono: 0574 931211



 
Unione dei Comuni
Via Val di Bisenzio 305 Vernio (sede della Unione dei Comuni)
4° martedì del mese dalle ore 9.30 alle 13.30
telefono: 0574 931211



 

inizio paginaTop


COSA PUÒ FARE
Il Difensore Civico può:
  • chiedere verbalmente o per iscritto notizie sullo stato delle pratiche e delle situazioni sottoposte alla sua attenzione;
  • ottenere la copia di tutto quanto ritenuto utile e necessario all'espletamento delle sue funzioni;
  • acquisire tutte le informazioni disponibili sulle procedure, sugli atti e i documenti.

inizio paginaTop


COSA NON PUÒ FARE
Il Difensore Civico non può:
  • non può adottare provvedimenti di competenza di un altro ufficio, oppure annullare o modificare atti;
  • non può applicare sanzioni né decidere provvedimenti disciplinari;
  • non può intervenire in questioni relative a rapporti tra privati;
  • non può revocare né mettere in discussione le sentenze dei giudici civili, penali o amministrativi.

MODULISTICA
Il regolamento della Provincia di Prato prevede che il Difensore Civico deve essere interpellato con una domanda scritta. Un possibile schema di domanda è qui disponibile:
Modello di domanda formato DOC23 kB
Modulo istanza ai sensi dell'art. 25 della Legge N. 241/90 formato RTF17 kB

inizio paginaTop