Inizio elenco delle scorciatoie da tastiera Vai alla pagina degli aiuti | Vai al contenuto della pagina | Vai alla home page | Vai alla ricerca generica | Vai al menù principale | Vai al menù della sezione | Vai al menù aggiuntivo | Vai al piè di pagina | Torna al livello superiore | Vai alla notizia in evidenza | Fine elenco delle scorciatoie da tastiera

Rete escursionistica della Provincia di Prato

La Provincia di Prato ha una rete di sentieri estremamente varia e articolata, che permette di avvicinarsi al suo ricco patrimonio territoriale.
escursione
l'Amministrazione Provinciale ha sempre posto particolare attenzione alla cura di questa rete escursionistica, allo scopo di promuovere la conoscenza del territorio di propria competenza attraverso la cosiddetta "mobilità lenta" (quella cioè che contraddistingue il viaggiatore rispetto al turista).

Nel 2010, in collaborazione con il CAI, Sez. "Emilio Bertini" di Prato, è stata prodotta una carta dei sentieri in scala 1:25.000.

Nel 2014 è stata sviluppata una app dedicata, denominata "Prato-Trek tb", in collaborazione con il laboratorio “VAST-LAB” del PIN (Polo Universitario città di Prato) e il CAI Prato. La app è gratuita e disponibile sia per dispositivi android (scaricabile dal Google store), sia per dispositivi iOS (scaricabile dall'Apple store). Si tratta di una vera e propria “guida turistica virtuale” per avventurarsi alla scoperta delle bellezze paesaggistiche, della spettacolare natura e delle testimonianze artistiche e storico-archeologiche che caratterizzano il territorio della Provincia di Prato.
Un’interfaccia intuitiva ed immediata permette di selezionare i percorsi più adatti alle esigenze ed alle preferenze dell’utente, consentendo di scegliere il proprio itinerario di visita sulla base delle informazioni raccolte in apposite sezioni: attrattive che caratterizzano il sentiero, lunghezza, durata.
Una dettagliata mappa interattiva off-line, cioè senza necessità di connessione internet, guida passo passo l’utente rilevando la sua posizione in riferimento al percorso scelto e indicando i luoghi di interesse presenti nelle immediate vicinanze (es. fonti e sorgenti, punti panoramici, cascate).
Ogni sentiero è corredato inoltre di una descrizione testuale e del profilo altimetrico, che permette di capirne “a colpo d'occhio” lo sviluppo.
In caso di difficoltà, in presenza di adeguata copertura telefonica, si può attivare la funzione che permette di contattare direttamente il “soccorso alpino CAI” attivo nella zona, per comunicare la propria posizione.
"Scarica Prato-Trek tb"

indietroTorna a Aree protette e biodiversità

inizio paginaTop