Inizio elenco delle scorciatoie da tastiera Vai alla pagina degli aiuti | Vai al contenuto della pagina | Vai alla home page | Vai alla ricerca generica | Vai al menù principale | Vai al menù della sezione | Vai al menù aggiuntivo | Vai al piè di pagina | Torna al livello superiore | Vai alla notizia in evidenza | Fine elenco delle scorciatoie da tastiera

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 ha riordinato gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

Questa pagina accoglie le informazioni di cui è prevista la pubblicazione, nello schema indicato dal decreto e comune a tutte le pubbliche amministrazioni.





DECRETO LEGISLATIVO 14 marzo 2013, n.33
Scrivi a... Amministrazione Trasparente
Lascia un tuo commento, opinione, suggerimento per migliorare la Trasparenza della Provincia di Prato.
Invia una mail a emailAmministrazione Trasparente

Lasciando i tuoi riferimenti verrai ricontattato per partecipare ad iniziative inerenti la Giornata della Trasparenza della Provincia di Prato.

inizio paginaTop

Accesso civico ai sensi dell'art. 5 del D.Lgs. n. 33 del 14 marzo 2013
Il diritto di Accesso civico previsto dalla normativa, in caso di omessa pubblicazione di dati ed informazioni obbligatorie previste dal Decreto Legislativo n.33 del 14 marzo 2013, si esercita scrivendo al Responsabile della Trasparenza della Provincia di Prato, Dott. Massimo Migani, mediante:
  • posta ordinaria all’indirizzo di via Ricasoli 25, 59100 Prato
  • fax al 0574 534281
  • posta elettronica certificata alla casella provinciadipratoatpostacert.toscana.it
  • il servizio APACI
  • il servizio URP della Provincia di Prato
  • Nella domanda di Accesso civico è importante evidenziare un proprio recapito (telefonico, e-mail) per essere avvisati dell'avvenuta pubblicazione dell'informazione richiesta. Recapito telefonico: Dott. Massimo Migani: 0574 534623 Esercizio del Potere sostitutivo in caso di inerzia

    inizio paginaTop

    Riutilizzabilità dati personali pubblicati
    I dati personali pubblicati sono "riutilizzabili solo alle condizioni previste dalla normativa vigente sul riuso dei dati pubblici (direttiva comunitaria 2003/98/CE e d. lgs. 36/2006 di recepimento della stessa), in termini compatibili con gli scopi per i quali sono stati raccolti e registrati, e nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali".

    Garante per la protezione dei dati personali - Allegato alla deliberazione n. 234 del 15 maggio 2014


    indietroTorna a Home

    inizio paginaTop