Inizio elenco delle scorciatoie da tastiera Vai alla pagina degli aiuti | Vai al contenuto della pagina | Vai alla home page | Vai alla ricerca generica | Vai al menù principale | Vai al menù della sezione | Vai al menù aggiuntivo | Vai al piè di pagina | Torna al livello superiore | Vai alla notizia in evidenza | Fine elenco delle scorciatoie da tastiera

Osservatorio sulle politiche per la sicurezza delle comunità locali

Il progetto sulla sicurezza si inserisce nell'ambito di un Protocollo d'intesa sottoscritto tra la Regione Toscana e la Provincia di Prato ed è legato alla trasformazione del concetto di sicurezza che dai temi della criminalità e della repressione dei reati allarga il proprio significato ad ambiti afferenti la qualità della vita, delle relazioni sociali, della sicurezza sul e del lavoro, dell'ambiente. Le azioni di intervento riconducibili alle politiche locali per la sicurezza si articolano nelle seguenti attività:
  • realizzazione di una guida teorico-pratica, corredata di cd-rom, sui temi della sicurezza;
  • raccolta ed analisi dei dati sulla sicurezza a livello locale;
  • indagini qualitative e approfondimenti tematici a livello locale e di area metropolitana;
  • collaborazione allo sviluppo della rete regionale degli Osservatori sulle politiche per la sicurezza, tramite: definizione di una base di indicatori comuni; partecipazione all’indagine di livello regionale relativa ai fenomeni di disagio sociale, inciviltà e devianza.
La sicurezza urbana a Prato nel rinnovato panorama legislativo. Ricerche ed approfondimenti 2007-2010
A cura di Paolo Sambo e Daniela Bagattini (Asel srl)

Nel 2007 Asel ha realizzato per l’Osservatorio provinciale la pubblicazione “La sicurezza partecipata. Ambiti di intervento e buone pratiche” (vedi sopra).
Dal 2007 al 2010, l’Osservatorio ha continuato la sua attività: in questo periodo sono stati sviluppati tre macroprogetti, di cui nella pubblicazione è riportata una breve sintesi:
1) sicurezza e disagio giovanile;
2) vittimizzazione;
3) percezione di insicurezza dei cittadini (adottando lo stesso questionario somministrato nel 2006).


Politiche Sociali
Sede: Via Ricasoli 25, Prato
Orario al pubblico: dal lunedì al venerdì 9-13; lunedì e giovedì anche 15-18
Telefono: 0574 534558
Fax: 0574 534281
Referente: emailCristina Corezzi

indietroTorna a Sociale

inizio paginaTop